Biografia

Il prof. Francesco Dammacco si è laureato in Medicina e Chirurgia nell’Università di Bari, dove ha conseguito, anche, la Specializzazione in Medicina Interna, sempre con il massimo dei voti e la lode.
Giovanissimo avvia la carriera universitaria nell’Istituto di Clinica medica diretto dapprima dal prof. Chini e, quindi, dal prof. Bonomo, del quale diventa attivo collaboratore.
Vincitore di numerose Borse di Studio e di riconoscimenti scientifici nazionali ed internazionali, ha trascorso stage formativi all’estero (Università di Copenaghen, Malmo e New York).
Dal 1980 è stato Direttore dell’Istituto di Patologia Medica, fino alla creazione, nel 1991, del Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana, che ha diretto dal 1996 al 2000; è stato, inoltre, Presidente della Scuola di Specializzazione in Oncologia.
Membro del Comitato tecnico-scientifico dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, nell’ambito del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), è stato responsabile dei sottoprogetti Immunologia dei tumori ed innovazioni terapeutiche.
I suoi temi di studio riguardano in particolare i tumori maligni del sistema emolinfopoietico (mieloma multiplo, macroglobulinemia di Waldenstrom, linfomi di Hodgkin e non-Hodgkin), l’amiloidosi, crioglobulinemia, lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, sclerosi sistemica progressiva.
Autore di oltre 600 pubblicazioni, con Impact Factor totale maggiore di 1800 e Impact Factor medio pari a 5.04.