L’AGOPUNTURA NELLA CURA DELLE CEFALEE

La cefalea, molto frequente nelle società occidentali, colpisce indistintamente entrambi i sessi, pur se con eziopatogenesi diversa; solo quella  del fine settimana (week end) colpisce soprattutto il sesso maschile.

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese, il consumo eccessivo dell’energia yin del fegato consente la risalita in eccesso dell’energia yang, la quale si accumula nella testa, provocando sintomi come cefalea diffusa o emi-cranica, irritabilità, nausea e vomito.

Nella letteratura scientifica viene messo in evidenza come il trattamento con l’Agopuntura, agendo sui punti specifici del Meridiano del Fegato, si sia dimostrato efficace nella cura e, spesso, nella risoluzione del quadro.

Il trattamento consiste in alcune sedute bisettimanali e settimanali in seguito.

 

 

Dr. Ugo Di Mase

Specialista in Medicina Interna, in Immunologia ed in Anestesia e Rianimazione

Esperto di Agopuntura-Medicina Bioenergetica