Ortopedia e Traumatologia

Cosa è

La Chirurgia ortopedica è la branca medica che interviene per risolvere o migliorare la prognosi delle patologie delle strutture ossee e/o cartilaginee più o meno profonde, che svolgono la funzione di sostegno del corpo.

Le patologie più ricorrenti sono le lesioni a genesi infiammatoria, degenerativa o traumatica della colonna vertebrale (canale stretto, ernie del disco), della spalla (sindrome da conflitto acromion-omerale, lesione della cuffia dei rotatori, instabilità della spalla, lussazione della spalla), del gomito e del polso (artrite scapolo-omerale, epicondilite, tunnel carpale), dell’anca, del ginocchio (artrosi, lesioni meniscali e cartilaginee, del legamento crociato anteriore, sindrome femoro-rotulea), della caviglia e del piede (artrosico coxo-femorale, tibia vara, metatarsalgia, alluce valgo, dita a martello).

Come si fa

  • Le procedure più utilizzate dal chirurgo ortopedico sono:

    – la chirurgia protesica delle grandi articolazioni (anca e ginocchio);

    – chirurgia mini-invasiva percutanea sul piede;

    – la chirurgia mini-invasiva assistita da fibra ottica e video (artroscopia), che permette di intervenire chirurgicamente senza dover praticare le grandi incisioni delle operazioni a “cielo aperto“.

Branche specialistiche

Chiama per un appuntamento

testo per call to actiuon

0832/263018